Proxi­Mate™

Strumento NIR per gli ambienti più difficili

Il ProxiMate è uno strumento NIR adatto agli ambienti più difficili, progettato per l'industria alimentare e dei mangimi. Si tratta di un sistema compatto azionabile ovunque e da chiunque, grazie a un'interfaccia intuitiva e alla disponibilità di pacchetti di pre-calibrazione che ne assicurano velocità e qualità.

  • Protezione dell’ingresso: IP69
  • Presentazione del campione: Su e giù
  • Lunghezza d’onda: NIR + VIS
ProxiMate™

Robustezza estrema

Il ProxiMate è progettato per funzionare efficacemente nelle condizioni più avverse. Le misurazioni non sono influenzate dalle fluttuazioni di temperatura o umidità. Lo strumento può essere posizionato esattamente dove è più necessario: proprio accanto alla linea di produzione. Con il grado di protezione IP69, il ProxiMate può essere lavato a pressione per soddisfare anche gli standard di igiene più rigidi.
Robustezza estrema

Semplicità di funzionamento

L'interfaccia touchscreen moderna e intuitiva assicura una facile gestione del ProxiMate, uno strumento NIR per gli ambienti più difficili. Il touchscreen segue la logica collaudata dell'interfaccia dei prodotti BUCHI, pertanto chiunque è in grado di configurare applicazioni, testare campioni o impostare preferenze senza alcuna difficoltà.
Semplicità di funzionamento

Adattabile a varie applicazioni

I chimici applicativi BUCHI hanno sviluppato molte precalibrazioni pronte all'uso per le principali industrie alimentari e dei mangimi. Che si analizzi formaggio, latte in polvere o carne macinata, è possibile impostare il ProxiMate in tutta facilità per ottenere risultati accurati, indipendentemente dal livello di esperienza.
Adattabile a varie applicazioni

Caratteristiche

  • Il ProxiMate può essere irrigato a pressione utilizzando le stesse procedure di altre apparecchiature o macchinari in linea. Lo strumento è completamente resistente alla polvere e all'acqua e può resistere ai detergenti comunemente usati per la sanificazione nelle aree di produzione alimentare. Il ProxiMate è stato esaminato e approvato da HALAG, l'agenzia per l'igiene alimentare, come conforme alle linee guida in materia di progettazione igienica.
    Certificazione IP69 e requisiti relativi all'igiene
  • La varietà del tipo di campione può richiedere diversi approcci analitici per prestazioni o praticità ottimali. Il ProxiMate consente di sfruttare l'approccio migliore consentendo la misurazione dalla parte superiore del campione (vista verso il basso) o dal basso (vista verso alto).
    Lettura verso l'alto e verso il basso
  • Tutti i ProxiMate sono standardizzati in fabbrica. Le calibrazioni copiate tra gli strumenti funzionano esattamente allo stesso modo. Ciò è particolarmente importante se più strumenti vengono utilizzati nella stessa struttura o in diverse fabbriche che producono lo stesso prodotto. La standardizzazione degli strumenti porta a una migliore coerenza del prodotto indipendentemente dal sito di produzione.
    Standardizzazione dello strumento
  • Maximum NIR efficiency for minimal effort. Realize the full potential of your BUCHI ProxiMate by effortlessly connecting all your units to BUCHI Flux via the intuitive Flux Console. Learn more 

Compare the ProxiMate™

  • ProxiMate

    • Optic setup : Up and Down view
    • Sampling technique : Diffuse reflection / Transflection
    • Spectral range : -
    • IP module : ip69
    • Sample carrier size : large
    • Standardization : ip69
  • ProxiMate

    • Optic setup : Down view
    • Sampling technique : Diffuse reflection
    • Spectral range : -
    • IP module : ip69
    • Sample carrier size : small
    • Standardization : ip69
  • ProxiMate

    • Optic setup : Up and Down view
    • Sampling technique : Diffuse reflection / Transflection
    • Spectral range : -
    • IP module : ip69
    • Sample carrier size : large
    • Standardization : ip69
  • ProxiMate

    • Optic setup : Down view
    • Sampling technique : Diffuse reflection
    • Spectral range : -
    • IP module : ip69
    • Sample carrier size : small
    • Standardization : ip69

Downloads

Ulteriore documentazione

Applicazioni

Per accrescere produttività e qualità

Con NIRSolutionsTM forniamo un ampio spettro di soluzioni personalizzate per soddisfare le esigenze specifiche delle vostre aziende, dall’analisi dei parametri nutrizionali più comuni nelle produzioni alimentari, al controllo qualità dei dosaggi farmaceutici.
  • Oli commestibili

    Tipi di campioni più comuni: Olio di oliva e di palma grezzo e raffinato. Pannello di sansa e farine, più altri oli vegetali e grassi animali. Parametri tipici: Umidità, numero di perossidi, acidi grassi liberi (FFA) e grassi residui. Vantaggi: Verifica dei semi oleosi prima della molitura, Monitoraggio dei processi produttivi, Verifica dei parametri fondamentali nel prodotto finito.

    Oli commestibili
  • Formaggi e latticini

    Tipi di campioni più comuni: Yogurt, formaggio, burro e latte in polvere. Parametri tipici: Umidità, sostanza secca, grassi, proteine e lattosio. Vantaggi: Misurazioni su prodotti finiti e semilavorati, Ottimizzazione dei processi, Controllo qualità sul prodotto finito.

    Formaggi e latticini
  • Mangimi

    Tipi di campioni più comuni: Mangimi miscelati e prodotti finiti (ruminanti, suini, pollame e concentrati), più ingredienti quali farine di semi oleosi, cereali, pule e crusca. Parametri tipici: Umidità, grassi totali, proteine, fibre e ceneri. Vantaggi: Verifica delle materie prime per ottenere la giusta miscela finale, comodo posizionamento di ProxiMate proprio in corrispondenza della ricezione dei prodotti in arrivo

    Mangimi
  • Cereali

    Tipi di campioni più comuni: I prodotti più comuni comprendono cereali integrali quali grano, orzo e mais, cereali macinati, farine di frumento e semola. Parametri tipici: Umidità, proteine, grassi, ceneri, amido e glutine. Vantaggi: Possibilità di decidere quali farine miscelare, Controllo sugli ingredienti fondamentali del prodotto finito.

    Cereali
  • Carne

    Tipi di campioni più comuni: I prodotti più comuni comprendono manzo, maiale, pollo, pesce e salsicce. Parametri tipici: Umidità, proteine, grassi e tessuti connettivi. Vantaggi: Decisioni rapide negli impianti di macellazione, Ottimizzazione delle ricette durante la produzione​, Ispezioni sui prodotti in fase di confezionamento.

    Carne