IT-IT

KjelSampler K-376 / K-377

Elevata produttività

KjelSampler K-377

Il modello KjelSampler K-376 o il K-377 in combinazione col KjelMaster K-375 risponde alle esigenze più critiche nella determinazione Kjeldahl su grandi numeri di campioni. Il sistema offre un grado elevatissimo di automazione e versatilità.

Più

Tabs

Dati generali
I principali vantaggi

Efficiente

  • Utilizzo senza operatore per 24 campioni (K-376) o 48 campioni (K-377)
  • Perfetta sincronizzazione di tutte le fasi del processo, dalla mineralizzazione al campionamento automatico
  • Processo completamente automatico con il modello KjelMaster K-375
  • Flusso di lavoro continuo mediante due vassoi indipendenti con rastrelliera (K-377)

Versatile

  • Il più piccolo sistema da banco
  • “Express rack” per campioni urgenti
  • In qualsiasi momento è possibile l’impiego manuale o automatico
  • Compatibile con tutti i provettoni BUCHI (100 mL, 300 mL, 500 mL)

Conveniente e sicuro

  • Non è necessaria la pulizia dei provettoni
  • Processazione affidabile e pulita senza cambio di vetreria
  • L’operatore non entra in contatto con sostanze chimiche in quanto la gestione dei reagenti è automatica
  • Caricamento comodo e sicuro della rastrelliera dei campioni in qualsiasi momento
  • Durata maggiore della vetreria grazie alla brevissima esposizione alle sostanze chimiche

Video prodotti

La voce del cliente

“The highlight of BUCHI’s automated Kjeldahl system is the 48 position autosampler that allows us to work in a continuous way and thus frees up a lot of time."

M. Piedor, Laboratory Manager
CAE Grand Ouest, France
KjelSampler K-377
KjelSampler K-377