CH-IT

Encapsulator B-395 Pro

Per micro-bead e micro-capsule sterili

Encapsulator B-395 Pro

Un prodotto di qualità, per l’incapsulamento in condizioni sterili di cellule, materiali biologici e principi attivi, per ricerca e sviluppo su scala di laboratorio. Una tecnologia all’avanguardia permette di produrre particelle per numerosi processi biotecnologici e medici e iin settori che richiedono ambienti sterili.

Più

Tabs

Dati generali
I principali vantaggi

Condizioni asettiche

  • Incapsulamento di cellule, microrganismi e principi attivi in condizioni sterili
  • Inserimento e prelievo in condizioni asettiche di fluidi e prodotti dal recipiente di reazione
  • Possibilità di integrazione in un processo produttivo conforme alle regole GMP

Affidabilità

  • Processo di incapsulamento efficiente e riproducibile in condizioni di processo delicate
  • Distribuzione granulometrica delle particelle eccezionalmente ridotta
  • Efficienza del processo di incapsulamento e rese elevate

Semplicità d’uso

  • Uso intuitivo e facilità di manutenzione
  • Ottimizzazione del processo facile e rapida, grazie alla visualizzazione della formazione delle gocce
  • Il database delle applicazioni BUCHI e il supporto per le applicazioni BUCHI facilitano il vostro lavoro con l’incapsulatore B-395 Pro
Caratteristiche
Syringe pump

Syringe pump

Easily calibrated syringe pump for low-loss feed of small sample quantities using sterile syringes of various volumes.

Material certificates

Material certificates

The reaction vessel for the Encapsulator B-395 Pro is available with material certificates for GMP documentation.

Concentric nozzle system

Concentric nozzle system

Concentric nozzle system for creating core-shell capsules (dia. 200 – 2000 µm).

Air dripping nozzle

Air dripping nozzle

Nozzle system with airstream dispersal and minimized dead space, tailor-made for low-impact encapsulation of cell agglomerates.

La voce del cliente

“The BUCHI Encapsulator B-395 Pro is the instrument of choice on the market for the sterile encapsulation of cells into polymeric beads and capsules, and is integretable into a GMP process.”

Prof. Bice Conti
Université de Pavia, Lab. Pharmaceutical Technology and Law (PT&L), Dept. Drug Sciences, Italie